EP 27 – La vecchiaia arriverà quando sarò vecchio

ASCOLTA TUTTI GLI EPISODI

parte1 (2)

Dimenticate i vostri anni, qualsiasi sia la vostra età, anche voi, oggi, state per avere 40 anni…

C’è un età ben precisa in cui iniziamo a pensare a noi stessi “anziani”, sono gli anni in cui siamo nel mezzo, sono i 40 anni.In fondo, se questo programma fosse andato in onda 50 anni fa non sarebbe stato molto diverso da com’è oggi. Poi però quando mi sono messo a lavorare alle puntate di oggi e di domani, quelle che raccontano i 40 anni, ho capito che non era per niente così. E dovevo arrivare proprio alle puntate che raccontano la mia età per capirlo. Ho una compagna e non ho figli, viviamo insieme ma non sono sposato. Non devo andare troppo lontano per pensare a una persona che mi somiglia molto – ed è mio padre – per capire come sono diversi i nostri 40 anni…
(Matteo Caccia)

 

***

Sono Andrea Loreni, vivo a Torino, padre da poco, sono funambolo e ho 40 anni. All’inizio ho teso una corda di canapa tra due alberi e dopo un mese di voli ho capito come ci si stava su. Da lì sono passato al cavo teso e mi sono chiesto “chissà come sarà fare il funambolo?”… (Andrea)

 

***

 

Io sono attorniato da coetanei, li vedo tutti i giorni qui in radio, li incrocio nei locali, li leggo su Facebook, vedo le loro vite attraverso le foto che mi mostrano o la musica che ascoltano. A quarant’anni oggi si è costantemente in bilico. In bilico tra il lavoro che c’è (ma forse già non più), tra la famiglia che vorresti avere (ma come faccio a permettermela?), la casa che per accendere il mutuo fai i salti mortali prima (e di gioia dopo). In bilico tra i sogni che “forse mollo tutto e vado ad aprire un chiringuito sulla spiaggia”. Che poi oh, vi giuro: ne avessi visto uno! (Matteo Caccia)

 

 

PLAYLIST
BESAME MUCHO
FROM THE MORNING – Naomi Berrill (cover di Nick Drake)
THE WAIT – Tobias Jesso Jr.

 

 

Comments

comments



Lascia una risposta